06/02/2013 Roccadaspide: 130.000€ ammodernamento asilo nido - Città di Roccadaspide

Vai ai contenuti

Menu principale:

06/02/2013 Roccadaspide: 130.000€ ammodernamento asilo nido

Notiziario

Scritto da Annavelia Salerno      
giovedì 07 febbraio 2013

Da circa 4 anni a Roccadaspide è attivo l’asilo nido “Il calore delle coccole”, una struttura a misura di bambino dove i piccoli ospiti si sentono coccolati ed amati, e presso la quale possono non solo imparare a socializzare ma anche a realizzare piccoli lavoretti. In questo modo si sviluppa la propria socialità, ma anche la propria manualità e creatività. Un beneficio indiscutibile per i piccini da uno a tre anni. Ma  a trarre giovamento dalla persenza dell’asilo nido sono anche le mamme, specialmente quelle che lavorano, le quali hanno la possibilità di dedicare del tempo al proprio lavoro e alla propria persona, sapendo di aver lasciato il proprio bambino nelle mani esperte delle quattro educatrici. Il tutto con una spesa da parte delle famiglie davvero irrisoria: 40 euro mensili. L’asilo nido, inoltre, sarà ampliato e ammodernato grazie ai 130mila euro stanziati all'uopo dalla Regione Campania attraverso il Piano di Zona ambito S/6. Contestualmente l'amministrazione comunale ha deciso di trasferire la Guardia Medica, attualmente ubicata vicino all'asilo nido, in altri locali più ampi situati nei pressi della chiesa della Natività, che saranno presto ristrutturati.

I lavori di ristrutturazione, adeguamento, ammodernamento e ampliamento dell'asilo nido hanno lo scopo di adeguare gli spazi interni ed esterni alle attuali normative che tengono conto del numero di bambini ospitati, utilizzando materiali e tecnologie finalizzati a limitare i costi energetici, e ottimizzando gli spazi in materia antinfortunistica.Sarà un intervento complesso ed importante, che renderà più sicuro e più confortevole un ambiente frequentato ogni giorno da un numero di bambini sempre maggiore. Pur nella difficoltà del momento, la Regione Campania ha messo a disposizione dei comuni del Piano di Zona S/6 nei quali è già presente un asilo nido, la somma di 450mila euro, di cui 130 mila vanno a Roccadaspide, 120mila ad Albanella, 100mila a Castel San Lorenzo, 50mila a Magliano e 50mila a Roscigno. Un'occasione importante per il comune di Roccadaspide per raggiungere due obiettivi: rendere più confortevole l'asilo nido per i suoi piccoli fruitori, ed offrire un servizio migliore e più efficace per le famiglie. "La famiglia è al centro della nostra attenzione- afferma il sindaco Girolamo Auricchio - Migliorando la struttura renderemo più confortevole la permanenza dei piccoli e daremo loro maggiore benessere. Ottimizzando il servizio, vogliamo anche andare incontro alle famiglie e in particolare alle donne che lavorano, che sicuramente si sentiranno ancora più tranquille sapendo che i loro piccoli frequentano un luogo sicuro, bello e comodo". Nel dettaglio l'intervento prevede la sostituzione degli infissi esterni al fine di migliorare l'efficienza energentica. Si provvederà all'adeguamento dell'impianto elettrico e alla rimozione di tutto ciò che è vecchio e che non sia rispondente alle norme antinfortunistiche. Per contrastare le emissioni di CO2 nell'atmosfera, saranno impiantati pannelli fotovoltaici, in modo da rendere autosufficiente il sistema di riscaldamento. L'ambiente interno sarà suddiviso in un'area per i bimbi da 0 a 12 mesi, una per quelli dai 12 a 24 mesi ed un'altra per i piccoli fino a 36 mesi: ogni gruppo avrà una propria aula, così da poter differenziare le attività dei bambini. Saranno poi realizzate una zona riposo, una zona fasciatoio, un ambulatorio pediatrico, ed una zona a disposizione del personale con servizi annessi. Tutti gli ambienti saranno di colore giallo, arancione e verde, che oltre a rendere vivace il luogo renderanno l'insieme architettonico più complesso di quanto in realtà non sia.

 
free counters
Cerca
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu