17/05/2013 Roccadaspide, il comune aderisce a “Invest in Salerno” - Città di Roccadaspide

Vai ai contenuti

Menu principale:

17/05/2013 Roccadaspide, il comune aderisce a “Invest in Salerno”

Notiziario

L'addetto stampa:
Annavelia Salerno

Un altro passo in avanti per quanto riguarda il grande progetto di promozione del territorio che il comune di Roccadaspide sta portando avanti da qualche mese, che ha come perno centrale Palazzo D’Aspide, uno degli edifici storici più affascinanti del centro storico. Il palazzo settecentesco che ha suscitato l’interesse  di Andy Quinby e Sherry Bowdin, funzionari di un’organizzazione internazionale, intenzionati a ristrutturalo e a trasformarlo in albergo, sarà al centro dell’interesse anche grazie alla partecipazione del comune di Roccadaspide al progetto denominato “Invest in Salerno”, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana. Quindici in tutto gli enti coinvolti in provincia di Salerno tra cui Provincia, CCIAA, Unione Costruttori Italiani, Ance, Confcommercio, Confindustria, Claai, Autorità Portuale e Università degli Studi di Salerno. Ad essi, quindi, presto si affiancherà il Comune retto da Girolamo Auricchio nella realizzazione del progetto di promozione territoriale, grazie all’approvazione da parte del consiglio comunale dello schema di convenzione tra Carisal e Comune grazie a cui la città di Roccadaspide sarà coinvolta nel progetto di promozione che “Invest in Salerno” propone. Il progetto mira a realizzare un’attività di promozione e valorizzazione, mediante l’attrazione dell’interesse di potenziali investitoti nazionali ed esteri: Roccadaspide ha i numeri per avere successo nel progetto e per trarre benefici da esso, dal momento che è già al centro dell’attenzione di tedeschi e americani che stanno acquistando abitazioni nel centro storico, grazie al fascino che conserva la parte antica della città, ma anche grazie ai suoi indiscutibili sapori, ai prodotti eccellenti che qui vengono realizzati, all’aria salubre e ai successi in campo ambientale, che hanno fatto di Roccadaspide la prima città in Italia – in relazione al numero dei suoi abitanti, per la percentuale di raccolta differenziata.
“Un’occasione che non possiamo farci sfuggire – afferma il sindaco Girolamo Auricchio -  Stiamo lavorando su un ambizioso progetto di promozione del nostro territorio che punta sui nostri prodotti, sull’ambiente e sulla capacità di accoglienza degli abitanti della zona. La nostra partecipazione al progetto “Invest in Salerno” sarà un’occasione in più per farci conoscere oltre i confini tradizionali”.
Nell’ambito del progetto “Invest in Salerno”, il comune di Roccadaspide insieme agli altri enti dovranno lavorare alla realizzazione di un network, di una banca dati on line, di uno sportello dedicato all’informazione e all’assistenza per i potenziali investitori nazionali ed esteri. Saranno tenuti in considerazione i progetti di investimento di importo superiore a 500 mila euro: le aree di interesse saranno quelle del Sud America, Russia, India, Golfo Persico, Cina e Sud Africa. Nello specifico tutti i soggetti che collaborano al progetto dovranno “sviluppare un’intesa finalizzata alla promozione delle opportunità di investimento presenti sul territorio della provincia di Salerno valorizzandole e accordandole con la domanda imprenditoriale dei potenziali investitori”.


 
free counters
Cerca
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu