18/06/12 Presentato a Roccadaspide il Circolo Legambiente Cilento-Calore Salernitano e l'ultimo libro di Antonello Caporale, inviato del quotidiano La Repubblica - Città di Roccadaspide

Vai ai contenuti

Menu principale:

18/06/12 Presentato a Roccadaspide il Circolo Legambiente Cilento-Calore Salernitano e l'ultimo libro di Antonello Caporale, inviato del quotidiano La Repubblica

Notiziario

Articolo di
Alessandra Pazzanese

Si è tenuta venerdì, otto giugno, presso l'Aula Consiliare di Roccadaspide la presentazione del Circolo Legambiente "Cilento-Calore Salernitano".
Durante la manifestazione è stato presentato anche  l'ultimo libro di Antonello Caporale, giornalista del quotidiano La Repubblica, intitolato "Controvento. Il tesoro che il sud non sa di avere".
Il Circolo Legambiente è stato costituito con lo scopo di tenere i riflettori accesi su tutte le problematiche ambientali del territorio e di spronare le istituzioni ad attivarsi sempre di più per far in modo che le risorse di cui la zona si avvale diventino produttive per la collettività.
Sullo stesso binario cammina anche il libro-denuncia di Antonio Caporale che con un linguaggio semplice e scorrevole si pone lo scopo di comunicare ai lettori quale grande bussiness si nasconde dietro la gestione da parte dei privati delle energie pulite del territorio: "negli ultimi anni, in Sud Italia si sta sviluppando una fiorente industria dell'energia eolica (...). In verità, dal crescente business eolico i cittadini ricavano pochi euro, che di certo non servono a stimolare un processo di trasformazione economica e sociale: i comuni preferiscono infatti svendere a industrie private il "loro territorio", senza pensare al vantaggio che potrebbero trarne in futuro" cita, appunto, il libro di Caporale, presente alla manifestazione.
Oltre al noto giornalista all'evento, moderato da Alessandra Pazzanese, hanno partecipato il sindaco di Roccadaspide Girolamo Auricchio che ha messo a disposizione l'Aula Consiliare e si è dichiarato soddisfatto dei risultati ottenuti dal suo comune molto attento nella tutela dell'ambiente e primo in Italia per la percentuale di raccolta differenziata; il presidente del Circolo Legambiente "Cilento - Calore Salernitano" Giuliano Cavallo che ha presentato la nascente organizzazione; il presidente del Centro di Educazione Ambientale del Parco Nazionale del Cilento Cosmo Guazzo che, partendo dal suo comune, Castel San Lorenzo, ha fatto una panoramica generale della zona e delle risorse naturali da tutelare e potenziare; il Presidente di Legambiente della Regione Campania Michele Buonomo che ha invitato tutti a non sottovalutare lìimportanza delle risorse agricole del territorio, Giovanni Francione membro e fondatore del Circolo Legambiente "Cilento-Calore Salernitano" che ha letto alcune parti del libro ricordando le esagerate proporzioni del denaro pubblico sprecato, gestito e investito male nel sud Italia.
Inoltre, a rispondere alle domande del pubblico, è stato il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Amilcare Troiano che ha cercato, per sommi capi, di aggiornare i presenti sui lavori a cui attualmente l'Ente Parco si sta dedicando.

 
free counters
Cerca
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu