20/09/2016 Roccadaspide, la piazza di Carretiello intitolata a Pasquale Coviello - Città di Roccadaspide

Vai ai contenuti

Menu principale:

20/09/2016 Roccadaspide, la piazza di Carretiello intitolata a Pasquale Coviello

Notiziario

Una piazza intitolata all’ex consigliere comunale Pasquale Coviello.
La richiesta, avanzata da Bianca Cirone, nipote di Coviello, è stata approvata dalla giunta comunale capeggiata dal sindaco Gabriele Iuliano.
A Coviello verrà intitolata la piazza in contrada Carretiello. Come riferito dalla nipote, “sono state tante le opere realizzate da Coviello nel corso del suo mandato amministrativo, con l’amministrazione Scorzelli, dal 1952 al 1955, e tanta la sua abnegazione a favore della comunità della contrada di Carretiello.
Coviello si è distinto, nella sua vita, per le sue azioni benefiche e di aiuto nei confronti delle persone più bisognose, anche prima di essere eletto amministratore del Comune di Roccadaspide”. L’amministrazione Iuliano ha scelto proprio la piazza di Carretiello, al momento senza denominazione, come luogo simbolo da intitolare a Pasquale Coviello, nato nel 1900 e deceduto nel 1974. L’ente rocchese ritiene che nella figura di Pasquale Coviello, detto “zi Pasquale O fattore” o “O Consigliere”, “si riscontri un luminoso esempio di legame con la comunità locale e che il suo meritorio impegno a favore della comunità di Carretiello, ha contribuito a rendere più vivibile la contrada stessa, impegnandosi per la costruzione della linea elettrica, dell’edificio scolastico e della cappella, restaurata da pochi anni, e della rete idrica nella contrada. Il suo ricordo di stimato amministratore, tanto da essere chiamato ‘il sindaco di Carretiello’, di persona dalle qualità umane degne di nota, vive ancora con pienezza nella memoria e nei racconti dei suoi compaesani e di molti cittadini rocchesi”.
Articolo a cura della redazione di vocedistrada.it
 
free counters
Cerca
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu